Ruoli della pallavolo: il centrale

Ruoli della pallavolo: Il centrale

centraleIl centrale o centro, è chiamato così perché attacca principalmente dal centro della prima linea e questo ruolo generalmente viene assegnato ai giocatori più alti della squadra. Altra caratteristica di questo giocatore è la velocità negli spostamenti laterali e l’abilità di anticipare le schiacciate avversarie. Il suo compito principalmente è legato all’azione di murare, il che lo costringe a spostarsi lungo tutti i 9 metri di rete per supportare lo schiacciatore laterale e l’opposto, ma deve prestare attenzione al palleggiatore, che potrebbe alzare vicino a sé una palla bassa e veloce, adatta proprio al centrale. Altro attacco tipico del centrale è quando il palleggiatore alza la palla all’indietro verso zona 2, in modo da spiazzare il muro avversario. A discrezione del tecnico, in seconda linea può essere sostituito dal libero, per poi rientrare quando quest’ultimo in fase di rotazione deve andare in posizione 4. In caso non venga sostituito, difende in zona 5 per poter permettere l’attacco da zona 6 della banda. Per le sue caratteristiche e data la posizione in rotazione, il centrale non è propriamente un difensore o ricettore.

 

 

 

 

Leave a Reply